Categorie
ENEN

Industria globale dell'elio: un'analisi della catena di approvvigionamento e delle tendenze di sviluppo

Data: 14 luglio 2023

Ⅰ.Riassunto:

Negli ultimi anni, con il rapido sviluppo della tecnologia e la crescente domanda di energia, elio il gas ha guadagnato un'attenzione significativa come risorsa preziosa e fonte di energia. La distribuzione e la struttura dell'industria del gas elio sono diventate punti focali di interesse. Questo articolo esplora la distribuzione e la struttura dell'industria del gas elio e ne analizza le tendenze di sviluppo.


Ⅱ.Elio

Il gas elio è un gas incolore, inodore e non tossico, appartenente al gruppo dei gas inerti. È il secondo elemento della tavola periodica, con il simbolo chimico He. A temperatura e pressione normali, l'elio gassoso esiste come gas con bassa densità e punto di fusione. È uno degli elementi più abbondanti nell'universo e costituisce una componente importante delle stelle.


Grazie alla sua semplice struttura atomica con solo due elettroni, l'elio gassoso presenta un'elevata conduttività termica ed elettrica. A temperature estremamente basse (vicine allo zero assoluto), l'elio gassoso può trasformarsi in uno stato liquido, noto come elio liquido. L'elio liquido possiede temperature estremamente basse e una viscosità estremamente bassa, il che lo rende ampiamente utilizzato negli esperimenti a bassa temperatura e nella produzione di materiali superconduttori.


Inoltre, il gas elio non è infiammabile e non supporta la combustione, rendendolo comunemente usato per riempire palloni e dirigibili per fornire galleggiabilità. A causa della sua bassa densità e stabilità, l'elio gassoso è anche ampiamente utilizzato nel rilevamento di gas, nella strumentazione, nella tecnologia laser, nell'industria nucleare e in altri campi.


Il gas elio, in quanto risorsa strategica emergente, ha avuto una dimensione di mercato limitata e ha visto sforzi di esplorazione dedicati minimi per lungo tempo. Tuttavia, negli ultimi anni, con il rapido sviluppo dell'industria della difesa e dei settori ad alta tecnologia, si prevede che la domanda globale di risorse di gas elio crescerà a un tasso annuo di circa il 5%. Nel 2021, la domanda globale di risorse di gas elio ha raggiunto i 194 milioni di metri cubi (m3), determinando uno squilibrio complessivo tra domanda e offerta e significative fluttuazioni dei prezzi. Nonostante la crescente domanda di gas elio, l'offerta globale continua ad affrontare una situazione tesa.


La fonte primaria di gas elio sono le risorse sotterranee di gas elio, che sono abbondanti solo in pochi paesi. Inoltre, i processi di produzione e purificazione del gas elio sono tecnologicamente complessi e anche le fasi di stoccaggio, trasporto e distribuzione nella catena di approvvigionamento presentano sfide, portando a un'offerta inadeguata per soddisfare la domanda.


L'offerta limitata e la crescente domanda di gas elio hanno portato a un aumento del suo prezzo. La scarsità e l'alto costo del gas elio lo rendono una risorsa costosa, che impone pressioni economiche alle industrie che fanno affidamento sul suo utilizzo. I prezzi elevati hanno limitato l'uso del gas elio in determinate aree di applicazione e hanno anche spinto le industrie a cercare alternative o metodi di utilizzo più efficienti.


Di recente, paesi come il Qatar e la Russia hanno accelerato la costruzione di progetti di gas elio su larga scala, innescando una "corsa all'elio" globale. Ciò ha spinto molte aziende ad aumentare i propri investimenti nell'esplorazione del gas elio, nelle tecnologie di estrazione e nelle attrezzature di stoccaggio innovative. Questi sviluppi hanno determinato una serie di nuovi cambiamenti nel settore.


Ⅲ.Stato e distribuzione dell'industria globale del gas elio

La distribuzione globale delle risorse sotterranee di gas elio non è uniforme, con la maggior parte concentrata in paesi come Stati Uniti, Russia e Qatar. Queste regioni possiedono abbondanti risorse sotterranee di gas elio, che le rendono importanti hub per l'industria globale del gas elio. Gli Stati Uniti sono il più grande produttore mondiale di gas elio, con ricche risorse sotterranee di gas elio, in particolare nel bacino del Permiano situato in Texas. Gli Stati Uniti, l'Algeria e la Russia insieme rappresentano il 99.99% delle riserve di gas elio comprovate a livello globale. Tra questi, gli Stati Uniti sono il più grande produttore di gas elio. Tuttavia, con l'offerta limitata e la crescente domanda di gas elio, anche le industrie emergenti di gas elio sono in continuo sviluppo.


L'industria del gas elio mostra un certo grado di concentrazione, con poche grandi multinazionali che controllano la produzione, lo stoccaggio e la distribuzione del gas elio. Queste aziende hanno vaste risorse e reti di supply chain in tutto il mondo. Gli Stati Uniti detengono il dominio assoluto nel sistema commerciale globale del gas elio. Questo predominio non si riflette solo nella quota di risorse e produzione di gas elio nazionali, ma anche nel controllo della catena di approvvigionamento globale di gas elio da parte del capitale americano. Oltre la metà dei primi dieci fornitori globali di gas elio industriale ad alta purezza sono imprese controllate dagli Stati Uniti e le società statunitensi detengono anche una presenza significativa tra i primi dieci produttori di compressori per gas elio.


L'industria del gas elio mostra un certo grado di concentrazione, con poche grandi multinazionali che controllano la produzione, lo stoccaggio e la distribuzione del gas elio. Queste aziende hanno vaste risorse e reti di supply chain in tutto il mondo. Gli Stati Uniti detengono il dominio assoluto nel sistema commerciale globale del gas elio. Questo predominio non si riflette solo nella quota di risorse e produzione di gas elio nazionali, ma anche nel controllo della catena di approvvigionamento globale di gas elio da parte del capitale americano. Oltre la metà dei primi dieci fornitori globali di gas elio industriale ad alta purezza sono imprese controllate dagli Stati Uniti e le società statunitensi detengono anche una presenza significativa tra i primi dieci produttori di compressori per gas elio.


Ⅳ.Tendenze nello sviluppo dell'industria del gas elio

Poiché la domanda di gas elio continua a crescere, la ricerca di nuove risorse di gas elio diventerà una tendenza importante. Alcuni paesi stanno attivamente esplorando e sviluppando nuove risorse di gas elio per ridurre la loro dipendenza da alcune nazioni ricche di risorse. L'impianto di Amur, avviato da Gazprom, la compagnia russa di gas naturale, ha iniziato la costruzione nel 2015, con la piena produzione prevista entro la fine del 2024. L'impianto è progettato per avere una capacità di produzione annua di gas elio di circa 60 milioni di metri cubi (m3) , e il gas elio prodotto sarà principalmente esportato. Si prevede che supererà gli Stati Uniti e diventerà il più grande fornitore di elio al mondo entro il 2030.


Il progetto Ras Laffan-3 in Qatar era inizialmente previsto per l'avvio della produzione nel 2018, con una capacità annua prevista di 11 milioni di m3 e una produzione annua totale di circa 74 milioni di m3 a pieno regime. Ciò rappresenterebbe circa il 35% della produzione globale di elio. Tuttavia, considerando il complesso contesto internazionale odierno, sussistono ancora significative incertezze sulla crescita dell'offerta di elio in paesi come la Russia e il Qatar. La fornitura globale di gas elio rimane problematica e il recente conflitto tra Russia e Ucraina ha portato a una carenza di gas naturale in Europa. Inoltre, la chiusura di uno dei due impianti di gas naturale liquefatto in Algeria, che fornisce gas naturale all'Europa tramite condotte sottomarine, aggrava ulteriormente la carenza globale di gas elio.


La scarsità di risorse globali di gas elio spingerà i paesi a rafforzare la cooperazione e ad affrontare congiuntamente le sfide dell'approvvigionamento. La cooperazione internazionale può comportare la condivisione delle risorse, lo scambio di tecnologia e il coordinamento del mercato per garantire un approvvigionamento stabile e prezzi ragionevoli per il gas elio. Attualmente, il commercio globale di gas elio è controllato prevalentemente da grandi società internazionali e giganti nazionali del petrolio e del gas, che monopolizzano oltre il 75% dell'intero mercato del commercio di gas elio.


Negli anni '1990, con l'espansione delle applicazioni del gas elio e l'aumento della domanda, il governo degli Stati Uniti ha alleviato la situazione di scarsa offerta del mercato globale del gas elio vendendo il suo gas elio di riserva. A partire dal 2021, gli Stati Uniti detengono ancora riserve per 86 milioni di metri cubi (m3) di gas elio. Tuttavia, con la continua crescita della domanda globale di gas elio e il forte calo delle riserve e della produzione di gas elio negli Stati Uniti, lo squilibrio globale tra domanda e offerta di gas elio diventa più pronunciato, portando a significative fluttuazioni dei prezzi.


Ⅴ.Riepilogo

In sintesi, la domanda di gas elio mostra un trend di continua crescita, in particolare nei settori della sanità, dell'industria e dell'energia. Allo stesso tempo, l'industria globale del gas elio è concentrata principalmente in pochi paesi. L'offerta limitata e il costo elevato hanno portato a un aumento dei prezzi del gas elio e hanno spinto le industrie a cercare alternative e metodi di utilizzo più efficienti. In futuro, con le innovazioni tecnologiche e la promozione della diversificazione delle risorse, si prevede che la domanda di gas elio sarà soddisfatta meglio e anche la diversificazione delle risorse di gas elio e la cooperazione internazionale avranno un impatto significativo sullo sviluppo dell'industria globale del gas elio .


Categorie calde